Vai direttamente ai contenuti

Regolamento

Art. 2 – ISCRIZIONI.
I licenziati interessati dovranno far pervenire la propria adesione gratuita alla segreteria www.padova.aci.it del Campionato (campionatosociale@acipadova.it) utilizzando l’apposito modulo disponibile nel sito internet.
L’iscrizione al campionato può essere effettuata durante tutto l’anno.
Al fine del punteggio saranno conteggiate le manifestazioni a partire dalla data di accettazione dell’iscrizione da parte della segreteria del Campionato, i risultati precedenti non verranno, quindi, presi in considerazione.

Art. 3 – PROVE VALIDE.
Ai fini della classifica finale saranno ritenute valide tutte le gare disputate in Italia ed all’Estero secondo le norme ACI/CSAI e FIA.

Art. 4 – CLASSIFICHE
Per ogni disciplina dell’automobilismo sportivo, separatamente per auto moderne ed auto storiche e con il limite dei 5 (cinque) migliori risultati, saranno redatte le seguenti classifiche:
assoluta; femminile; under 14 karting, under 25 (no karting); over 60; scuderie.
4.1 Punteggi
4.1.1) punteggio di classe: ai fini del punteggio saranno considerate valide le classifiche delle classi regolarmente costituite. Diversamente verrà considerata la classifica di raggruppamento/divisione/gruppo/categoria o la classifica assoluta se non sussistono suddivisioni tra le vetture partecipanti (es:Formula, Trofei Monomarca, ecc…).
Sarà attribuito un punteggio che terrà conto della posizione in classifica e del numero di ammessi alla partenza
4.1.2) punteggio di merito: ai classificati dal 1° al 6° posto della prima classifica superiore a quella di classe con almeno 10 partenti, sarà attribuito un punteggio di merito rispettivamente di 9, 6, 4, 3, 2, 1.
Nelle gare dove è prevista la sola classifica assoluta (es:Formula, Trofei Monomarca, ecc…) il punteggio di merito sarà attribuito, con gli stessi criteri del capoverso precedente, alla classifica assoluta stessa.
4.1.3) coefficiente gara: ad ogni gara sarà attribuito un coefficiente da moltiplicarsi per la somma dei punteggi indicati ai due punti precedenti.
4.1.4) Per ogni partecipazione verrà sempre assegnato un bonus di 0,5 (zerovirgolacinque) punti ai Conduttori / Navigatori ammessi alla partenza da non moltiplicarsi per il coefficiente gara.
4.1.5) Per l’attribuzione dei punti l’iscritto dovrà far pervenire alla segreteria del campionato (campionatosociale@acipadova.it), entro i 20 giorni successivi alla gara, il risultato ottenuto.
4.4 Scuderie
Tra le scuderie della provincia di Padova sarà compilata una classifica assoluta sommando i punteggi acquisiti dai primi quattro conduttori o navigatori di ogni scuderia.
4.6 Classifiche finali Campionato Sociale
I punteggi ottenuti sommando i migliori 5 (cinque) risultati/gara di ogni singolo conduttore/navigatore, anche di specialità diverse, determineranno le Classifiche Finali del Campionato Sociale.

Art. 5 – RECLAMI
Eventuali reclami, circa l’attribuzione dei punteggi, dovranno essere inviati per iscritto, dai Soci interessati, alla Segreteria nei venti giorni successivi alla pubblicazione all’albo (www.padova.aci.it) delle classifiche parziali del Campionato Sociale.

Art. 6 – PREMI.
Sulla base delle Classifiche di cui all’art. 4 verranno premiati tutti i Conduttori e/o Navigatori e le scuderie con premi d’onore così suddivisi:
A)CAMPIONE SOCIALE AUTOMOBILE CLUB PADOVA; CAMPIONE SOCIALE FEMMINILE; CAMPIONE SOCIALE UNDER 14/25; CAMPIONE SOCIALE OVER 60; SCUDERIA VINCITRICE CAMPIONATO SOCIALE;
B)Per la categoria AUTO MODERNE ed AUTO STORICHE, separatamente, il 1° Assoluto di categoria, la 1^ della classifica Femminile, il 1° classificato della classifca Under 14/25 ed il 1° della classifica Over 60;
C)PER OGNI SPECIALITA’: dal 1° al 3° assoluto della Classifica Assoluta; della classifica Femminile; dal 1° al 3° della classifica Under 25 (escluso Karting); Under 14 (solo Karting); dal 1° al 3° della classifica Over 60; la 1^ assoluta della classifica scuderie

Automobile Club Padova
Il Presidente
(Dott. Luigino Baldan)