Vai direttamente ai contenuti

Home > Immatricolazione auto estera

Immatricolazione auto estera

Dove andare

E’ necessario presentarsi assieme all’acquirente presso gli uffici dell’Automobile Club di Padova o delegazioni di provincia, verificando in precedenza, l’orario di apertura al pubblico.

Documenti da presentare

1. Carta di circolazione estera;
2. Documento di compravendita (o un atto fra privati oppure fattura di vendita del concessionario);
3. Scheda dati tecnici;
4. Traduzione (documenti esteri) giurata e asseverata presso il Tribunale;
5. Documento di identità in corso di validità;
6. Tessera sanitaria con codice fiscale;
7. E’ necessario esibire il permesso di soggiorno in corso di validità; oppure copia del permesso di soggiorno scaduto con la copia della ricevuta rilasciata dalle competenti Autorità attestante l’avvenuta presentazione della richiesta di rinnovo (tale richiesta deve essere presentata prima della scadenza del permesso di soggiorno o entro 60 giorni dalla data di scadenza del permesso stesso); o anche copia del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.

Tipologia atto di vendita

Con questa pratica viene immatricolato Italiano, il mezzo in questione, negli archivi del PRA e del Dipartimento dei Trasporti Terrestri.

Documenti da ricevere a operazione terminata

Contestualmente vengono registrati i dati del proprietario del veicolo, e rilasciato il certificato di proprietà, carta di circolazione e targhe di circolazione.