Home > Notizie ed eventi > Traffico, occhio ai colori: dal 1 ottobre scattano i blocchi

Traffico, occhio ai colori: dal 1 ottobre scattano i blocchi

01.10.2019

Dal 1 ottobre 2019, fino al 31 marzo 2020 scattano, in tutti i capoluoghi di provincia veneti, Padova compresa, le limitazioni al traffico veicolare per contrastare il fenomeno dell’inquinamento da Pm10.

Gli stop seguiranno lo schema dello scorso anno: a seguito delle rilevazioni effettuate dall’Arpav sulla qualità dell’aria, saranno emanati tre livelli di allerta, verde, arancione e rosso.

Il livello verde prevede lo stop dal lunedì al venerdì (festivi esclusi) di moto non catalizzate, auto e veicoli commerciali a benzina Euro 0, Euro 1 e per i diesel dall’Euro 3 in giù.

Il livello arancione scatta in caso di 4 sforamenti consecutivi (valori di PM10 superiori a 50 microgrammi per metro cubo di aria) e decreta lo stop anche alle auto diesel Euro 4.

Dopo 10 sforamenti si passa al livello rosso, che prevede lo stop agli Euro 4 commerciali.

Per quanto riguarda il territorio del Comune di Padova, sono previste delle deroghe per i veicoli con motore elettrico o ibrido, i veicoli alimentati a Gpl o gas metano, i veicoli alimentati a benzina o a gasolio trasformati a Gpl o gas metano e non solo.

L’elenco completo delle deroghe è disponibile al capo 1-bis dell’ordinanza, scaricabile sito padovanet a questo indirizzo.